De Akker: il secondo colpo è Bruno Kadar

28 Giugno 20220

De Akker, altro colpo: arriva Kadar!

La stagione è finita solo da un paio di giorni ma i preparativi per la prossima annata sono più vivi e attivi che mai in casa De Akker Bologna. Dopo l’annuncio di Milakovic, il club di patron Vecchi è felice di presentare Bruno Kadar come il secondo colpo di questa off-season.

Il forte giocatore ungherese, classe 2000, ha militato in patria nell’UVSE arrivando a disputare il campionato di A1 Ungherese prima di passare, nelle ultime tre stagioni, nelle fila della President Bologna, mostrandosi costantemente come uno dei migliori elementi in squadra e del campionato di A2. In questa stagione è stato il secondo miglior marcatore di tutto il girone nord con 53 reti, alle spalle del nostro Edoardo Manzi, mostrando doti offensive che non possono che giovare alla squadra di Mistrangelo.

“Bruno è un giocatore giovane ma di grande qualità e duttilità” –commenta a caldo Deserti, diesse della società bolognese- “ha dimostrato quest’anno di saper far gol con continuità ed ha una fame e una determinazione che in pochi hanno alla sua età. E’ ormai da anni in Italia, conosce bene la città, studia all’università e si è “italianizzato”. E’ l’innesto perfetto per continuare la nostra strategia di portare in rosa giocatori giovani con un forte legame con il territorio. Ci tengo a ringraziare la President e in particolar modo l’avvocato Laricchia per la collaborazione e per il modo in cui è stata portata avanti questa trattativa. Bruno ha sposato con entusiasmo il nostro progetto e noi non vediamo l’ora di vederlo in acqua”

“Disputare il campionato di A1 nella città che amo era veramente il massimo per me, non potevo desiderare di meglio” –esordisce così il nuovo acquisto della De Akker- “Saremo una squadra giovane e affronteremo questo nuovo campionato da neopromossi ma il progetto della De Akker è solido e stimolante. Sarà difficile ma sono proprio questo tipo di sfide a caricarmi. Conosco già i ragazzi in squadra e non vedo l’ora di allenarmi e imparare da loro. Voglio dimostrare di essere un giocatore in grado di stare a questo livello. Il nostro obiettivo comune è la salvezza e da qui partiremo insieme per toglierci tante soddisfazioni.”

Anche questo secondo acquisto dimostra tutta la serietà della società di Alberto Vecchi e la volontà nel voler ben figurare e stupire nel prossimo campionato di A1. La squadra che sarà a disposizione di Mistrangelo sta iniziando a prendere forma e questo è soltanto l’inizio.

Forza De Akker Bologna

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

SEGUIDeAkker

Non perderti tutte le ultime news del mondo DeAkker, seguici sui nostri social!

@Copyright DeAkkerBologna