De Akker-President 10-7

21 Maggio 20220

E’ ancora della De Akker il derby della città di Bologna. Per la seconda volta in stagione, la squadra di Mistrangelo conquista la stracittadina e si conferma come la migliore formazione della città emiliana. I ragazzi di patron Vecchi si impongono sulla controparte scrollandosi di dosso la President lungo tutto il corso della partita. Dopo un inizio compassato, dovuto al fatto che le due squadre si conoscessero perfettamente, le calottine bianche trovano le giocate giuste per allungare sugli avversari e poi, di fatto, amministrare il vantaggio fino alla sirena finale.

Il primo quarto inizia con ritmi blandi. Le due squadre si conoscono molto bene, con tanti ex da ambo le parti. Il primo gol arriva dopo sei minuti di gioco e a segnarlo è un intramontabile Deserti, oggi decisivo in avanti con tante preziose superiorità numeriche conquistate. Sul ribaltamento di fronte la President trova il pareggio con Campolongo ma ci pensa Cocchi, in uomo in più, a trovare ancora il vantaggio alla fine del quarto.

Il secondo quarto è ancora più compassato rispetto al primo. Le due squadre si affrontano colpo su colpo ma l’unico gol del quarto lo segna la President che trova il pareggio con Marciano e concede agli spettatori accorsi in piscina una seconda metà di gara viva e avvincente.

Il terzo quarto nella pallanuoto è il quarto della verità e la stragrande qualità della De Akker emerge alla distanza. Nel terzo quarto i ragazzi di Mistrangelo si riscoprono cinici e spietati in attacco. Il risultato è un parziale di 6-1 che lascia poco spazio alle interpretazioni e, di fatto, chiude la partita. I migliori attaccanti della De Akker emergono e dettano legge. Boggiano, Deserti (2), Guerrato (2) e Manzi, intervallati da una solo rete di Kadar, scavano il divario tra le due formazioni.

Il grande vantaggio però rischia di accecare gli uomini di Mistrangelo. La President non vuole mollare nulla in questo derby e trova la forza di mettere in difficoltà le calottine bianche. Schettino e Marciano provano a cambiare l’inerzia della partita, con Kadar che spaventa definitivamente la De Akker. Mistrangelo striglia i suoi e la reazione non si fa attendere con Manzi che trova nuovamente la via del gol. Kadar riesce a segnare un tiro di rigore concesso dalla coppia arbitrale e infiamma il finale di partita. La De Akker però quest’anno è squadra vera e riesce a resistere agli attacchi della formazione di Risso. In finale di partita c’è tempo per Guerrato per segnare una rete fantastica, da lontano che fa scorrere i titoli di coda sulla gara.

E’ il giovane Leonardi a commentare ai microfoni la partita: “Siamo stati bravi in apertura a imporre il nostro gioco. Abbiamo avuto una flessione che non volevamo verso la fine. Dovremo essere bravi a rivedere i nostri errori. I playoff arrivano e non possiamo farci trovare impreparati”

In virtù della sconfitta contemporanea del Bogliasco sul campo di Torino, la De Akker ha adesso la possibilità di confermarsi al primo posto in classifica vincendo nel recupero contro il Crocera e nell’ultima partita contro Imperia. Forza ragazzi, continuiamo in questa direzione!

De Akker: Ghiara, Di Murro, Leonardi, Baldinelli, Oberman, Boggiano (1), Guerrato (3), Manzi (2), martelli, Pozzi, Cocchi (1), Deserti (3), Gentile. All.Mistrangelo

President: Pellegrino, Campolongo (1), Orsoni, Cecconi, De Nardis, Mengoli, Marciano (2), Belfiori, De Simon, Kadar (3), Schettino, Parisi, Calesini. All. Risso

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

SEGUIDeAkker

Non perderti tutte le ultime news del mondo DeAkker, seguici sui nostri social!

@Copyright DeAkkerBologna