Bogliasco-De Akker 11-10

14 Maggio 20220

Arriva la seconda sconfitta in campionato per la De Akker Bologna che nell’importantissimo match contro il Bogliasco cede il passo per 11-10 e, soprattutto, cede virtualmente il primo posto in classifica. In virtù del regolamento, le due squadre sono in pareggio negli scontri diretti e nella differenza reti relativa alle due partite giocate contro ma il Bogliasco, avendo segnato più reti in casa, è avvantaggiato nel piazzamento in classifica.

In una Vassallo caldissima i ragazzi di Mistrangelo non riescono a portare a casa punti e soccombono a trenta secondi dal termine per la seconda volta in stagione.

Il primo quarto inizia con il Bogliasco che apre le marcature con Guidaldi che porta avanti i suoi. Guerrato rimette tutto in parità ma è Puccio, a una manciata di secondi dal suono della prima sirena, a far tornare avanti la squadra ligure.

Da questo momento in poi le due squadre si aprono. Pochi tatticismi e tanto agonismo a favore di un secondo quarto spettacolare e ricco di gol. Il Bogliasco allunga di altre due lunghezze con un gol a testa dei due Brambilla di Civesio presenti in acqua. La De Akker incassa il colpo ma reagisce e con Manzi prima e Oberman dopo prova a rimettere la partita sui giusti binari. In finale di quarto, però, è ancora il Bogliasco a colpire e a fare male agli avversari con le realizzazioni di Bonomo e di F. Brambilla di Civesio, intervallate da una realizzazione di Deserti.

Con il cambio campo i ritmi non diminuiscono e viene fuori uno spettacolare 4-4 di parziale. A Percoco risponde subito Boggiano ma il Bogliasco, spinto dai suoi tifosi, trova la forza di mettere a segno un altro break con Guidaldi e Gavazzi. Nel giro di un minuto vanno in rete sia Cocchi sia Tabbiani per poi finire con Deserti e Boggiano che con la forza dei nervi trascinano le calottine blu di Mistrangelo a giocarsi il tutto per tutto nell’ultimo quarto.

Per poco il miracolo non avviene. Boggiano firma subito la sua tripletta e Cocchi a poco più di un minuto dalla fine agguanta il pareggio, risultato che avrebbe ancora favorito gli ospiti. Per la seconda volta in stagione però la squadra di Mistrangelo vede sfuggire la partita all’ultima occasione utile: è Guidaldi, a trenta secondi dal termine e riportare avanti i suoi. Vince il Bogliasco, adesso virtualmente primo e con due giornate ancora da disputare. Per la De Akker saranno invece tre gli scontri da qui alla fine della regular season. Tutto può ancora succedere, poi saranno, finalemente, playoff.

Bogliasco: Prian, Percoco (1), Brambilla di Civesio (1), Gavazzi (1), Bottaro, Guidaldi (3), Tabbiani (1), Brambilla di Civesio (2), Boero, Bonomo, Puccio (1), Canepa, Di Donna All. Magalotti

De Akker Bologna: Ghiara, Di Taranto, Leonardi, Baldinelli, Oberman (1), Boggiano (3), Guerrato (1), Manzi (1), Bagnari, Pozzi, Cocchi (2), Deserti (2), Gentile All. Mistrangelo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

SEGUIDeAkker

Non perderti tutte le ultime news del mondo DeAkker, seguici sui nostri social!

@Copyright DeAkkerBologna