President-De Akker: 7-13

23 Aprile 20220

E’ stato il primo derby della storia per la pallanuoto bolognese in serie A2. Due squadre che si conoscono alla perfezione, con tanti ex da entrambe le parti e con tanta voglia di vincere la stracittadina. Il risultato non poteva che essere un match spettacolare ed emozionante, con le due formazioni che infiammano i numerosi tifosi accorsi sugli spalti per gustarsi questo storico appuntamento. A spuntarla è la De Akker che si impone, con la sua qualità, in un match impossibile da pronosticare prima del fischio d’inizio.

La partita inizia subito su ritmi forsennati. Le due squadre si danno battaglia rispondendo colpo su colpo ai rispettivi assalti. La De Akker sblocca il match con un ritrovato Pozzi e Parisi la pareggia un minuto più tardi. Deserti, dimostrando la sua straordinaria qualità, mette la freccia per i suoi per il sorpasso ma la President non molla di un centimetro e con Moscardino prima e Kadar poi, si porta avanti. Nell’ultima azione del primo quarto ci pensa Oberman a riportare tutto in parità.

Il secondo quarto continua a essere ricco di gol con la De Akker che riesce a mettere in mostra tutte le sue qualità offensive, firmando un parziale di 2-4 e staccando di due lunghezze i “cugini”. Guerrato alla prima azione si iscrive ai marcatori, seguito dal secondo gol di giornata di Kadar. Manzi porta avanti i suoi, seguito da Martelli e ancora Manzi che provano a mandare in fuga la formazione di Mistrangelo. Parisi però non molla la presa e firma, in superiorità numerica, il quinto gol per i suoi.

Il terzo quarto, nella pallanuoto, è il quarto della verità e la De Akker finalmente esce alla distanza. Al cambio campo la squadra di patron Vecchi serra i ranghi in difesa e continua il suo momento prolifico in attacco. Il risultato è un parziale di 0-4 che non lascia scampo alla formazione di Risso. Baldinelli, Guerrato, Leonardi e capitan Cocchi mandano in fuga le calottine blu con l’ultimo quarto che diventa, a questo punto, una semplice amministrazione del vantaggio.

Guerrato segna su rigore e Deserti in superiorità numerica, intervallati da una doppietta di Parisi. Il tempo per cercare l’improbabile rimonta per la President però non c’è. La De Akker amministra bene e porta a casa tre punti in un incontro di assoluto fascino e fondamentale per continuare a lottare per il primo posto in classifica.

“Sapevamo che sarebbe stato difficile, allenandoci insieme spesso conoscevamo i loro punti di forza e di debolezza e siamo stati bravi e sfruttare queste conoscenze a nostro vantaggio”- commenta Leonardi che aveva presentato la partita in settimana- “Era un appuntamento storico e non volevamo mancarlo. Continuiamo adesso la nostra marcia in campionato e pensiamo a riposarci. Domani avremo un’altra battaglia contro Brescia e non vogliamo fermarci adesso”.

Si torna subito in acqua dunque per le calottine di Mistrangelo. Appuntamento a domani alle ore 20 alla Carmen Longo di Bologna. Forza De Akker.

President Bologna: Pellegrino, Campolongo, Orsoni, Cecconi, Moscardino (1), Mengoli, Marciano, Belfiori, De Simon, Kadar (2), Schettino, Parisi (4), Calesini All. Risso

De Akker: Ghiara, Di Murro, Leonardi (1), Baldinelli (1), Oberman (1), Boggiano, Guerrato (3), Manzi (2), Bagnari, Pozzi (1), Cocchi (1), Deserti (2), Martelli (1). All. Mistrangelo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

SEGUIDeAkker

Non perderti tutte le ultime news del mondo DeAkker, seguici sui nostri social!

@Copyright DeAkkerBologna