Boggiano: ora o mai più

24 Giugno 20220

E’ arrivato il momento che vale una stagione. Gara 3 è alle porte e la Carmen Longo di Bologna si prepara ad ospitare il terzo atto di questa meravigliosa serie finale combattuta dalla De Akker Bologna e dalla Canottieri Napoli. Le due formazioni hanno vinto una partita a testa e hanno rispettato il fattore casa. Adesso è il momento della “bella” e la squadra bolognese ha la possibilità di giocarsi il match point tra le mura di casa. E’ Giorgio Boggiano, giovane attaccante classe 2002, a presentare il match per i padroni di casa:

Giorgio, ripartiamo da quello che è successo mercoledì in gara 2 dove è arrivata la sconfitta contro la Canottieri. Vi siete spiegati i vostri errori?

Si certo. Abbiamo riguardato la partita il giorno dopo per visualizzare meglio gli errori commessi e siamo consapevoli di non esser stati perfetti. Siamo pronti però a non commetterne altri e a portare la vittoria a Bologna.

C’è subito l’occasione per rifarsi perchè sabato gara 3 verrà disputata in casa alla Carmen Longo

Assolutamente. Siamo contenti di poterci giocare questa partita nella nostra casa, nella nostra piscina dove ci alleniamo sempre e dove riusciamo a esprimere al meglio il nostro gioco. In più saranno presenti tutti i nostri tifosi e non vediamo l’ora di scendere in acqua

Come abbiamo precedentemente menzionato, questa finale si deciderà in gara 3, in partita secca. Come si prepara questo tipo di finale, rispetto alle precedenti due che avete già affrontato?

Come hai detto tu è una finale secca e in quanto tale ogni minimo errore può risultare decisivo e compromettere il risultato. Non bisogna farsi prendere dall’ansia che può tirare brutti scherzi. Dovremo rimanere lucidi e giocare la nostra pallanuoto in modo tale da riuscire a giocarcela fino alla fine e provare a raggiungere la vittoria

Il tempo delle parole è finito, adesso si attende solo il verdetto dell’acqua. Tutta la De Akker Bologna invita i suoi tifosi a presentarsi numerosi e rumorosi in piscina domani alle 20 per supportare i ragazzi in acqua. Forza De Akker Bologna!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

SEGUIDeAkker

Non perderti tutte le ultime news del mondo DeAkker, seguici sui nostri social!

@Copyright DeAkkerBologna