De Akker: tutto rimandato, si va a gara 3

22 Giugno 20220

Che gara 2 sarebbe stata diversa dal primo atto di questa finale era risaputo. Quel che forse la De Akker non si aspettava era di trovare una Canottieri Napoli così cinica e precisa in superiorità numerica e compatta dietro. La squadra napoletana fa valere il fattore casa e pareggia una serie che vedrà adesso il suo ultimo atto compiersi sabato, nuovamente alla Carmen Longo di Bologna.

Il primo quarto è sostanzialmente di studio per le due formazioni con le difese a prevalere sugli attacchi. Cerchiara a metà tempo apre le danze e poco dopo è Boggiano a riportare tutto in parità.

Nel secondo quarto cambia inaspettatamente il ritmo della gara. Arrivano espulsioni su espulsioni e le due formazioni trovano con più facilità la via del gol. Il risultato è un parziale di 6-4 con Borrelli e Baldinelli a rispondersi vicendevolmente in apertura. Subito dopo sono Fluorena e Cocchi a iscriversi ai marcatori con a seguire un ulteriore allungo di Confuorto e un’altra marcatura del capitano bolognese. La partita non concede pause e Massa e Manzi ne approfittano per portare avanti il punteggio per le rispettive squadre. Il botta e risposta, però, finisce qua, con la Canottieri che in finale di quarto trova la forza di allungare di due con Cerchiara e Mutariello.

Al cambio campo i ritmi si abbassano ma la De Akker non riesce a ridurre lo svantaggio. A Confuorto e Zizza rispondono Manzi e Cocchi, stabilendo un pareggio che porta all’ultimo periodo di gioco con gli emiliani costretti a inseguire un doppio svantaggio.

Servirebbe un miracolo agli uomini di Mistrangelo che, però, puntualmente non arriva. La Canottieri non rallenta il suo gioco, fa la voce grossa in casa e non permette agli ospiti di rientrare. Mutariello e Borrelli incrementano il vantaggio per le calottine bianche e fanno calare virtualmente i titoli di coda sulla partita. A nulla serve il gol di Baldinelli, prontamente seguito da Massa. Vince la Canottieri e il discorso promozione viene definitivamente rimandato a gara 3.

Sabato la strada per la promozione passerà dalla Carmen Longo di Bologna e la De Akker non può più sbagliare.

C.C NAPOLI: Cappuccio, Zizza (1), Cerchiara (2), Baldi, Confuorto (2), Florena (1), Massa (2), Orlando, Mutariello (2), Tozzi, Borrelli (2), Vitullo, Altomare  All. Massa

DE AKKER BOLOGNA: Ghiara, Di Murro, Leonardi, Baldinelli (2), Oberman, Boggiano (1), Guerrato, Manzi (2), Martelli, Pozzi, Cocchi (3), Deserti, Gentile  All. Mistrangelo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

SEGUIDeAkker

Non perderti tutte le ultime news del mondo DeAkker, seguici sui nostri social!

@Copyright DeAkkerBologna