Lavagna-De Akker: 10-14

19 Febbraio 20220

Continua spedita la marcia dei ragazzi di Mistrangelo in campionato.

La squadra emiliana era chiamata a una trasferta difficile, ostica e piena di potenziali imprevisti. Il pronostico pendeva verso i bolognesi ma il Lavagna 90 non è più la squadra che la De Akker ha affrontato alla prima di campionato. Ha ingranato, trovato equilibrio e oggi ha dato del fil da torcere alla squadra di patron Vecchi.

Il primo quarto è subito decisivo per la squadra di Mistrangelo. I suoi ragazzi partono forte imprimendo subito un parziale di 1-4 che li distanzia immediatamente dagli avversari. Cocchi, Manzi, Guerrato e Deserti mettono subito in discesa la gara e il Lavagna trova la forza di gonfiare la rete delle calottine blu solo con Pedroni alla metà del primo periodo.

La seconda frazione è sicuramente più combattuta. Cimarrosti prova a far avvicinare i suoi in superiorità numerica ma Guerrato li imita subito dopo sempre in uomo in più. Manzi incrementa il suo bottino e alla rete di Menicocci risponde, in finale di tempo, capitan Cocchi.

Il terzo quarto è stato sicuramente il momento più spettacolare e pirotecnico di tutto l’incontro, con le squadre che si rispondono colpo su colpo stabilendo un parziale di 5 a 5. In rapida successione Deserti e Cimarrosti segnano nelle rispettive superiorità numeriche, Manzi e Cocchi confermano di avere il braccio caldissimo e con un gol a testa provano a scrollarsi di dosso la tenace formazione ligure. Il Lavagna però barcolla ma non cede con Pedroni e Luce che segnano due doppiette intervallate rispettivamente da Guerrato e Baldinelli.

Nel finale di partita i ritmi si calmano ma le bocche da fuoco della De Akker continuano a confermare tutto il loro potenziale offensivo. Manzi e Deserti, con un gol di Menicocci in mezzo, fanno scendere i titoli di coda sulla gara rendendo, di fatto, l’ultima marcatura del Lavagna con Pedroni il gol della bandiera.

A commentare l’incontro è direttamente mister Mistrangelo:

“Sono soddisfatto ma non troppo. Prendiamo sicuramente i tre punti ma dobbiamo migliorare nella gestione del vantaggio. Non possiamo permettere agli avversari di rientrare in partita. Dobbiamo abituarci a giocare ogni azione senza pensare al risultato, arbitri e avversari. Il Lavagna è sicuramente un avversario forte, siamo contenti della vittoria. Siamo ancora imperfetti con la nostra zona ma lavoreremo. mi conforta però il fatto che in attacco non siamo mai in difficoltà.”

La De Akker continua dunque a navigare a punteggio pieno e a comandare la classifica. Appuntamento a sabato prossimo!

Lavagna 90: Gabutti, Elefante, Capelli, Pedroni (1), Pedroni (3), Vario, Prian, Botto, Luce (2), Cimarosti (2), Menicotti (2), Magistrini, Casagrande      All. Martini

De Akker Bologna: Ghiara, Di Murro, Leonardi, Baldinelli (1), Oberman, Boggiano, Guerrato (3), Manzi (4), Bagnari, Pozzi, Cocchi (3), Deserti (3), Martelli  All Mistrangelo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

SEGUIDeAkker

Non perderti tutte le ultime news del mondo DeAkker, seguici sui nostri social!

@Copyright DeAkkerBologna