De Akker – Como: 10-4

11 Dicembre 20210

E sono cinque!

Continua a punteggio pieno la marcia della De Akker Bologna in campionato e, questa volta, a farne le spese è stato il Como Nuoto. La formazioni ospite fino a questo momento era stata la vera rivelazione del campionato. Vittorie contro Camogli e President e tanto è bastato ai ragazzi di Mistrangelo per non sottovalutare la partita e per interpretare l’incontro con la giusta mentalità. Mistrangelo ritrova Pozzi tra i tredici e il ritorno in acqua del classe 97 è una bellissima notizia per tutta la squadra.

La partita inizia subito forte, con entrambe le squadre che cercano di dettare i propri ritmi. La De Akker sferra i primi affondi con Manzi e Guerrato ma il Como, da squadra vera, vacilla ma non affonda e trova la forza di portarsi in parità con Bet e Marchetti. I maggiori pericoli gli ospiti li creano dal centro e dopo aver sistemato la fase difensiva ai due metri la De Akker riesce a trovare il vantaggio su uomo in più, sempre con il solito Manzi.

Il secondo quarto si gioca su ritmi forsennati, per la gioia degli spettatori arrivati alla Carmen Longo. Le squadre nuotano tanto e si allungano e la partita entra nel vivo. E’ sempre Manzi, oggi immarcabile, a ribadire il vantaggio dei padroni di casa,

Nella seconda metà di gara arriva, però, il primo vero break della partita. Baldinelli, Cocchi e ancora Manzi trascinano la De Akker e mandano al tappeto il Como che fallisce un rigore grazie a un’incredibile intervento di Ghiara. L’unico gol ospite lo segna Ciardi in superiorità numerica.

L’ultimo quarto per i ragazzi allenati da Mistrangelo è una formalità. I ritmi si abbassano, incrementano nuovamente le loro realizzazioni Cocchi, Baldinelli e Manzi (cinque per lui in questa partita) e il Como sfrutta l’unico errore della partita difensiva di Guerrato per segnare in controfuga con Marchetti.

Arriva così la quinta vittoria di fila per la squadra di Patron Vecchi ed è il capitano Cocchi a commentare a caldo il risultato:

“E’ stata una partita complicata, facciamo i complimenti al Como che è una squadra che non molla mai ma per noi oggi i tre punti erano troppo importanti. E’ ancora troppo presto per guardare la classifica, intanto ci godiamo queste cinque vittorie e poi torneremo a lavoro per preparare la partita di Brescia sabato prossimo, l’ultima prima della sosta”.

Il capitano ha tracciato dunque la linea. La squadra non vuole fermarsi. Bisogna mantenere i piedi per terra e pensare partita dopo partita.

L’appuntamento, adesso, è per Sabato prossimo per la sfida in trasferta contro Brescia.

Forza De Akker Bologna!

Ghiara, Di Murro, Martelli, Baldinelli (2), Oberman, Boggiano, Guerrato (1), Manzi (5), Bagnari, Pozzi, Cocchi (2), Deserti, Gentile.

All. Mistrangelo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

SEGUIDeAkker

Non perderti tutte le ultime news del mondo DeAkker, seguici sui nostri social!

@Copyright DeAkkerBologna